Situazione Fondo Vittime fallimenti immobiliari al luglio 2016

Totale introiti  a luglio 2016 = 77.584.463
Totale introiti a luglio 2015 = 73.715.917
Incremento  gen.-lug.2015/2016: 3.868.546
incremento  gen.-lug.2014/2015: 3.580.600
∆ (3.868.546-3.580.600)/3.580.600%= +8,04%
pastedgraphic-1
Annunci

21 pensieri su “Situazione Fondo Vittime fallimenti immobiliari al luglio 2016

    1. Il MEF scrive così: “Le disponibilità acquisite al Fondo successivamente al 31 dicembre 2012 saranno erogate in ulteriori quote, sino alla fine dell’operatività del Fondo, prevista per il 2020”.
      Quindi se il fondo verrà chiuso fra 4 anni, non c’è molto altro da sperare, giusto?

      Mi piace

      1. Noi ci batteremo per il prolungamento del Fondo. Questo è poco ma sicuro. Per ora stiamo cercando di far approvare le norme per sanzionare i comportamenti elusivi da parte delle imprese. In ogni caso CONSAP dice che per la fine dell’anno è prevista l’erogazione della seconda tranche di indennizzo. In sedici anni di impegno su questa vicenda non ho mai usato il termine speranza. Chi vuole fare faccia, chi vuole agire agisca. Non ci è dato molto altro e nelle faccende umana, per quello che di umano conservano, e la nostra è una di quelle, tutto è nelle nostre mani. La Speranza la invoco per altre questioni.

        Mi piace

    1. No, i termini per le domande sono chiusi dal 2006. Vedremo se il Parlamento, in ragione dell’ampia diffusa disapplicazione della legge, intenderà riaprire i termini e prolungare la durata del Fondo. Due questioni tra loro legate.

      Mi piace

  1. faccio parte dei truffati!!! confido nell’introduzione di norme sanzionatore per chi non rispetta le disposizioni di legge!!! …e nel prolungamento dell’esistenza del fondo.

    Mi piace

    1. Sicuramente non per quest’anno. Dipende dai flussi di cassa del Fondo. Ma se non viene esercitata la delega da parte del governo della norma approvata a novemba circa il controllo di legalita dei compromessi il lvello di applicazione della legge sarà sempre basso e di conseguenza nella cassa del fondo entreranno pochi soldi e non sufficienti a soddisfare il rimborso agli avantei diritto. Cordiali saluti.

      Mi piace

  2. Buongiorno,
    anche io sono una vittima di un fallimento immobiliare, ed insieme ad altri 7 amici che si trovano nelle stesse condizioni, vorremmo ringraziarvi per quanto fate. Non essendo un esperto in materia, vi chiedo, se possibile, la cortesia di chiarirmi il legame che intercorre tra :

    “Legge n. 19 del 27.02.2017 ha previsto una proroga di dieci anni relativamente all’obbligo di versamento del contributo…”
    e
    “Infine, si conferma che la data di chiusura del Fondo è prevista per il 2020”

    Se il fondo chiuderà comunque nel 2020, dove impattano i 10 anni di proroga, citati nella legge?
    Cioè, quale vantaggio potremmo ricavarne noi, vittime del fallimento immobiliare, da questo ulteriore lasso di tempo di 10 anni, concesso da questa legge ?
    Avremo la possibilità di recuperare somme anche dopo il 2020, cioè dopo la chiusura del Fondo, o con detta chiusura, terminerà anche la possibilità di avere un indennizzo maggiore ?

    Grazie mille per la vs. cortese pazienza e disponibilità nell’aiutarci.

    Mi piace

    1. La norma prevede infatti la modifica della data di chiusura del Fondo che quindi slitta al 2030. La frase da lei citata, che credo abbia preso dal testo originale del dlgs 122, va modificata in tal senso.

      Mi piace

  3. …si è così, la frase da me citata è stata copiata dal testo della legge, la data del 2020 l’avevo letta anche in precedenza sul sito CONSAP (…ora non la trovo più citata nella pagina dove l’avevo letta). Quindi dobbiamo prenderla come una “buona notizia” ? Abbiamo altri 12 anni di tempo per poter eventualmente ricevere rimborsi ? Grazie mille per la sua gradita consulenza.

    Mi piace

    1. Direi proprio di sì. Quando nell’odinamento legislativo vengono introdotte nuove norme sostituiscono le precedenti, ma ovviamente non si possono sbianchettare. Ricapitolando: il Fondo è in vigore per altri dieci anni oltre la scadenza del 2020 ed è desumibile che verranno erogati di qui al 2030 altri rimborsi.

      Mi piace

  4. Buongiorno Sig. De Benedetti, alla luce delle vigenti leggi, e soprattutto, con l’attuale Governo e nuova finanziaria in attuazione, c’è qualche novità in merito all’alimentazione del Fondo per le Vittime dei fallimenti immobiliari, e soprattutto è auspicabile una nuova tranche di rimborso nel 2019? Grazie mille.

    Mi piace

    1. Qualcosa in pentola bolle. Ma non siamo in grado di fornire alcuna informazione certa. Non appena ne sapremo di più lo comunicheremo. Buona giornata.

      Mi piace

Rispondi a Alessandro Soria Annulla risposta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...