Ieri sera è stato approvato l'emendamento!!!!

Con la conversione in legge del decreto «sblocca Italia» le famiglie alle quali CONSAP ha respinto la domanda di ammissione al Fondo in quanto vittime di «esecuzioni giudiziarie» e non di «procedure concorsuali» potranno essere riammesse alle provvidenze del Fondo!!!!
Un risultato che dobbiamo innanzitutto alla costante dedizione, ai limiti della caparbietà, di Marco Magni, vicepresidente di ASSOCOND-CONAFI; alla supervisione tecnico-giuridica di Franco Casarano e di Simona Bezzi e di un manipolo trasversale di deputate e deputati, senatrici e senatori.
Particolarmente attiva e partecipe alle sorti dell’emendamento, e non dall’ultima fase, l’on. Eleonora Cimbro e il sottosegretario Umberto Del Basso De Caro a cui va il nostro sentito ringraziamento.
Per quanto mi riguarda, visto che un blog è più di una cronaca asettica, non posso che esprimere la felicità di lavorare con delle persone il cui valore morale ed etico, oltre che tecnico, non è espressione di un mero interesse transitorio ma comportamento abituale.

Annunci