Per coloro che leggono il blog venendo da twitter

Benvenuti nello sgradevole mondo delle vittime dei fallimenti immobiliari: ignorato, trattato con sufficienza pari all’ignoranza con il quale viene percepito da chi non è stato coinvolto. Un mondo fantastico, popolato (in ordine casuale)

  • da professionisti dell’ingiustizia, profumatamente pagati dai cittadini ignari e colpevolmente fiduciosi;
  • da politici distratti che dell’applicazione delle leggi dello Stato, da loro approvate, se ne fregano;
  • da banche sbadate che finanziano soggetti spesso da galera per poi rivalersi sugli acquirenti con l’improntitudine di chi ti pesta i piedi e poi ti dice “scusa non l’ho fatto apposta” ma ha il sorriso della soddisfazione;
  • da imprese a “bassa patrimonializzazione”… un modo elegante per dire che potrebbero scopare il mare e neppure sarebbero capaci di farlo bene;
  • da magistrati che nel loro “libero convincimento” sanno che è sempre il più forte economicamente che deve avere la meglio perché il meglio è dove ci sono i soldi;
  • da un diritto negato, quello al risarcimento, che una società di proprietà del ministero dell’economia, CONSAP, a distanza di sei anni non è stata ancora capace di determinare nella sua quantità perché non ha ancora finito le istruttorie;
  • dalla stessa società che per evitare di rendere conto, se mai qualcuno avessi il coraggio civile di chiederglielo, al Parlamento dei suoi ritardi si costruisci un alibi inviando a 8000 famiglie la richiesta di nuova documentazione oltre quella già correttamente inviata cinque se anni fa e dopo essere stata in silenzio per un lustro!!!!

 

Questo è il nostro mondo!!! Benvenuti e buona permanenza!!!!

Annunci