Se questa non è una notizia!

La media, molto grossolana, delle richieste di indennizzo finora presentate è di circa 70mila euro. Come tutte le medie ha qualcosa di ingiusto; ma tant’è.
Qualche calcolo, sulla base di queste approssimazioni.
Se le domande inoltrate alla CONSAP dovessero aggirarsi, come sembra, intorno alle 8mila, si avrebbe un danno certificato sulla base della media di 560 milioni di euro!
Ma è certo che non tutti gli aventi i requisiti hanno inviato la domanda. Rimane il dato inoppugnabile, desunto dalle registrazioni dei fallimenti a noi pervenuti, che le famiglie coinvolte sono realmente 17mila.
Il danno diventa quindi di dimensioni enormi: 1 miliardo e 190 milioni di euro.
QUESTI SONO I SOLDI PERSI DALLE FAMIGLIE ITALIANE COINVOLTE NEI FALLIMENTI IMMOBILIARI NEGLI ULTIMI 10 ANNI… STIMA ASSOLUTAMENTE DIFETTOSA!!!
E c’è ancora qualcuno che non ritiene la legge 122 una necessità!!!

Annunci